Migliori airbag moto: quale comprare?

Gli airbag moto presenti attualmente in commercio spiccano per il loro elevato livello di protezione unitamente ad un notevole grado di confort che li rendono particolarmente appetibili. Nello specifico si differenziano in 2 categorie sulla base del sistema d’innesco. Di conseguenza abbiamo i modelli appartenenti al settore meccanico e quelle connesse al gruppo elettronico. Nel primo caso, l’airbag si trova agganciato alla moto grazie ad un cavo che si aziona prima che il pilota urti un ostacolo. Nel secondo caso, a cui appartengono i modelli “stand alone”, l’airbag riconosce la dinamica di un incidente e si attivare senza l’ausilio di sistemi meccanici. Per poter accedere alla fase di acquisto potrebbe esservi utile avere una panoramica generale dei migliori modelli disponibili attualmente su Amazon. Buona lettura!

Migliori airbag moto

Quali sono i Migliori airbag moto?

Foto
Prezzo
423,79 EUR
Spedito con Prime
-
Foto
Prezzo
1.179,00 EUR
Spedito con Prime
-
Foto
Prezzo
466,58 EUR
Spedito con Prime
-
Foto
Prezzo
540,00 EUR
Spedito con Prime
-

C Protect airbag Blk S/M/L

Con questo modello la Bering ha deciso di differenziare la sua offerta commerciale, immettendo nel mercato un nuovo airbag non più elettronico, bensì meccanico e quindi frutto di un nuovo sistema combinato (paraschiena di livello 1 + airbag). Lo scopo di questa nuova produzione è strettamente connessa con la possibilità di garantire un utilizzo più facile per tutti, usufruendo al massima della sua tecnologia integrata che ora risulta davvero accessibile. In quest’ottica ciò che pone questo modello su uno scalino superiore è il suo elevato livello di sicurezza che gli consente di proteggere il torace, l’addome e il dorso fino al coccige.

Punti di forza: spicca per la sua struttura e in particolare per i materiali scelti. In particolare esso si trova contenuto in un gilet softshell con inserti stretch sui fianchi. A conti fatti si rivela molto discreto dato che si può indossare sopra la giacca. Inoltre si fa notare per la sua leggerezza (1,3 kg), come pure per il suo carattere lavabile. Non tutti i modelli della sua categoria possono fare affidamento anche su un buon profilo estetico caratterizzato da inserti riflettenti e di due tasche frontali.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

Dainese Racing 3 D-Air® Airbag

Questo modello merita tutta la vostra attenzione in virtù della sua comprovata efficienza funzionale. In tal senso esso può vantare un potenziale tecnico non indifferente che lo rende uno dei migliori airbag con trigger elettronico. In particolare il sistema D-Air Road, che solitamente viene utilizzato anche nei campi di gara della MotoGP spicca per il suo carattere “stand alone” che in generale possiamo ritrovare su 3 diverse tipologie di giacche protettive: la Misano D-Air per un uso sportivo, la Cyclone D-air per un uso turistico, e la Continental D-Air per un uso urbano. Senza dimenticare un aspetto che in breve tempo lo ha reso molto popolare e cioè quello legato alle funzionalità della sua manica sinistra, dato che possiamo direttamente visualizzare su di essa tramite degli appositi led il relativo stato di funzionamento.

Punti di forza: questo modello spicca innanzitutto per il suo algoritmo sviluppato in MotoGP e testato per oltre 1.000.000 di km su strada. A ciò si aggiungono una serie di vantaggi derivanti dall’uso combinato dei suoi 6 sensori, come pure dell’elettronica, del GPS e della batteria che di fatto si trovano all’interno di un paraschiena integrato con lo scopo di assicurare la massima sicurezza in qualsiasi tipo di situazione.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

AIRBAG Gilet eroe clip in Air Vest

Questo modello può vantare un’alta qualità di materiali in grado di assicurare una protezione superiore alle aspettative. In particolare questo supporto protettivo della Held si presenta supportato da un pratico rivestimento realizzato in Mesh traspirante che lo rende un gilet comodo e sicuro. Non è un caso che sia considerato tra i migliori airbag da moto con trigger meccanico anche se sprovvisto di paraschiena che è solitamente sempre presente in questo genere di modelli. A ciò si aggiunge una comprovata comodità derivante dalla sua tipologia Clip-In Air Vest che ci consente di indossarlo tranquillamente sotto qualunque giacca.

Punti di forza: si fa notare come protezione aggiuntiva per via del suo sistema di protezione migliorativo. A ciò si aggiunge un sistema di aggancio semplice e veloce tra giacca e gilet. In questo modo tutti possono accedere praticamente alle sue funzionalità. Inoltre esso spicca per la rapidità della sua attivazione dato che si gonfia completamente in un decimo di secondo da quando il cavo è sganciato (30 kg di trazione necessari) riuscendo a proteggere efficacemente schiena, collo e coccige.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

Gilet airbag Helite Airnest Turtle Hi.Vis-M–

Chiudiamo la nostra guida con un modello particolarmente apprezzato dagli utenti per via del suo carattere multifunzionale. A tal proposito basti pensare che esso è stato progettato non solo per i centauri ma anche per gli appassionati di equitazione oltre che per anziani supportati da valide e protettive cinture. Questa versatilità di fondo incide positivamente sulle sue prestazioni offrendo un’efficienza su più livelli. In quest’ottica il Turtle Gilet Airbag Nero si rivela un modello davvero sicuro e comodo, in particolare per il suo formato. Esso si attesta come un gilet combinato (airbag + paraschiena di livello 2) con trigger meccanico in grado di assicurare protezione del torace, del collo, della zona cervicale, dei fianchi e di tutta la colonna vertebrale.

Punti di forza: se state cercando un valido supporto in moto per proteggere il vostro corpo specie per uso in strada allora vi consigliamo di soffermarvi su questo valido modello. Il suo funzionamento è piuttosto efficiente dato che la protezione dorsale semirigida è stata appositamente posizionata all’esterno delle camere d’aria con lo scopo di offrire il massimo beneficio una volta attivato l’airbag.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

In che modo gli airbag moto proteggono i motociclisti?

Gli airbag moto hanno letteralmente rivoluzionato il mercato per via della loro efficienza funzionale. Essi infatti si sono cosi aggiunti alle cosiddette protezioni statiche e cioè quelle costituite dai paraschiena e dai supporti per spalle e gomiti che inizialmente hanno caratterizzato il settore per il loro ottimo sistema di protezione. In quest’ottica gli airbag moto sono definiti protezioni dinamiche perchè entrano in gioco solo quando servono. In tal senso all’occorrenza e cioè in caso di urto si gonfiano brevemente facendo emergere un cuscino protettivo con cui mettono al riparo spalle, zona lombare e -in alcuni casi- anche il collo e la zona frontale.

Come si sceglie un airbag moto?

Per scegliere l’airbag moto più adatto alle vostre esigenze occorre prendere in considerazione 3 necessari criteri di valutazione che si rivelano fondamentali per poter effettuare un acquisto utile ma soprattutto responsabile e consapevole. Ragion per cui entrano in gioco non solo la qualità dell’imbottitura, ma anche il suo carattere resistente e confortevole.

1. Qualità dell’imbottitura

Per assicurare una maggiore comodità è necessario che l’imbottitura sia realizzata con un materiale morbido di alta qualità tecnica con lo scopo di soddisfare appieno le esigenze del guidatore. Per intenderci un’imbottitura che si rispetti deve essere assolutamente in grado di ammortizzare completamente gli urti accidentali. In questo modo non potranno mai verificarsi delle complicazioni post traumatiche. Concludendo le imbottiture determinano il giusto livello di protezione, ma per farlo non devono mai essere troppo scomode.

2. Resistenza

Dato che esso è stato appositamente progettato per assicurare la massima sicurezza, è chiaro quanto sia importante la sua resistenza strutturale. Quest’ultima è strettamente legata al tessuto scelto per la realizzazione della giacca o della tuta. In quest’ottica dobbiamo optare per un materiale antistrappo in modo da poter offrire sempre un livello di protezione totale.

3. Confort

Completiamo la lista dei criteri di valutazione con quello che appare più scontato di tutti e cioè la comodità. Stando bene attenti a non eccedere, in quanto si rischierebbe di provocare l’effetto contrario. Di conseguenza le dimensioni non devono essere molto larghe altrimenti rischiamo di di ridurre il livello di protezione. Per assicurare il massimo confort da questi supporti per moto dobbiamo puntare su un modello di giacca o di tuta che sia traspirante e che quindi sia in grado di ridurre la produzione di sudore sia in inverno che in estate.

Scopri tutte le Offerte su Amazon.it - CLICCA QUI